DERMATOLOGY

 

Dr. Maurizio Nelli

www.dottmaurizionelli.it

 

Dr. Maurizio Nelli, medico-chirurgo,

Specialista in  Dermatologia presso L'Università degli Studi " La Sapienza" di Roma.

Inscritto all'OMCEO di Vterbo n° 677

Dermatite Atopica

Patologia dermatologica multifattoriale, che ha alla base un danno di barriera associato a disturbo immunitario ( Linfociti T Helper 2, 22, 17 ) geneticamente indotto ( 70% dei casi ).

 

Il quadro clinico è caratterizzato da:

  • cronicità
  • cute secca e ispessita
  • infiammazione
  • prurito ( a volte incessante )
  • lesioni da grattamento
  • sovrainfezione ( stafilococco )

 

Nel 60% dei casi la DA compare nel primo anno di vita

Negli USA e in Europa colpisce circa il 25% dei bambini e il 3%  degli adulti.  il 40 - 60% dei bambini atopici svilupperà una rino-congiuntivite allergica e/o asma.

 

 

 

NO VACCINAZIONE ANTI-VARICELLA per rischio grave eruzione varicelliforme

Linfocita THelper ( falsi colori )

Stafilococco aureo

Zone cutanee maggiormente colpite

 

 > viso

 > collo ( pieghe )

 > superfici estensorie ( pieghe ) degli arti

 > pieghe inguinali

 

 

Terapia

La terapia della DA deve essere affrontata dal dermatologo in collaborazione con il pediatra di famiglia.

 

In base alla gravità del quadro clinico si possono usare:

   Farmaci topici ( creme, unguenti) variamente associati

  •  cortisonici di varia potenza ( molecole insostituibili )
  • inibitori della calcineurina ( tacrolimus, pimecrolimus )
  • antibiotici topici in caso di sovrainfezioni
  • preparati emollienti, antiessiccanti

   Farmaci generali

  • antibiotici
  • antiistaminici
  • cortisonici di varia potenza

Gallery ( da DermNet.nz )

www.dottmaurizionelli.it