DERMATOLOGY

 

Dr. Maurizio Nelli

www.dottmaurizionelli.it

 

Dr. Maurizio Nelli, medico-chirurgo,

Specialista in  Dermatologia presso L'Università degli Studi " La Sapienza" di Roma.

Inscritto all'OMCEO di Vterbo n° 677

LA NOSTRA PELLE

La pelle è il nostro organo più grande. Essa costituisce l'involucro protettivo del nostro organismo. Ci aiuta a stare caldi quando fa freddo e, viceversa, a stare freschi quando fa caldo. Ci protegge da microrganismi pericolosi e dagli agenti atmosferici. Con i suoi nervi ci permette di entrare in contatto con le cose che ci circondano.

La pelle: una crescita senza sosta

 

Cresce in maniera veramente rapida.

Noi abbiamo una quantità enorme di cellule cutanee.

Vi sono circa 7.600.000 cellule in ogni cm quadrato del nostro corpo.

Nuove cellule sostituiscono continuamente  quelle vecchie, che vengono eliminate in misura di 30.000 - 40.000 al di.

In circa 1 mese la pelle viene rinnovata!

Le cellule morte si trovano nello strato superiore, distribuite in 18 - 23 strati.

Le nuove cellule si formano nello strato inferiore dell'epidermide,  ( che è la parte piu esterna della nostra pelle ).

Le cellule cutanee cambiano forma e struttura mentre migrano dallo strato basale a quello più esterno ( strato corneo ).

In ogni momento della nostra vita ci sono cellule cutanee che si spostano dal basso verso l'alto.

Alla fine del viaggio vengono eliminate

 

In 1 cm quadrato di pelle vi sono circa:

 

  • 260 ghiandole sudoripare
  • 8 vasi sanguigni
  • 24.000 melanociti ( cellule che danno il colore alla pelle )
  • 250 terminazioni nervose

 

Strati dell'epidermide

La pelle ha un colore

Il colore della nostra pelle è dato da un pigmento chiamato "melanina" che è prodotto dai melanociti, cellule situate nello strato basale, dotate di prolungamenti che si insinuano fra le cellule dell'epidermide, dove depositano i granuli di pigmento.

Schema di melanocita

Granuli di melanina

www.dottmaurizionelli.it